Nuove innovazioni nelle operazioni di rettifica da interno/esterno

24 marzo 2020 - Rettifica
Stack of steel pipes

Proprio come accade in altri segmenti del settore della lavorazione dei metalli, la tecnologia delle rettificatrici si è evoluta nel tempo, adattandosi alle tendenze del settore, all'impiego di nuovi avanzati materiali, all'aumento della domanda di pezzi di alta precisione, ad operazioni 24/7 e a una grande carenza di operatori qualificati.

D'altro canto, però, le rettificatrici sono diventate più versatili, sofisticate e automatizzate. Ora integrano caratteristiche "intelligenti", come il monitoraggio da remoto, l'assistenza IoT, i controlli software e molteplici funzioni in piattaforme monomacchina. Ad esempio, la maggior parte delle rettificatrici che si vendono oggi includono funzionalità CNC che offrono una migliore efficienza e precisione. Utilizzando caratteristiche e configurazioni adeguate, le rettificatrici moderne possono produrre componenti di alta precisione partendo da una grande varietà di sostanze, tra cui materiali difficili da abradere e dotati di una notevole resistenza al calore.

Pezzi di alta precisione con la rettifica cilindrica interna/esterna

Le macchine per la rettifica cilindrica, un processo utilizzato per rifinire il diametro esterno o interno di un componente cilindrico, sono fondamentali in molte officine metallurgiche. Con la rettifica cilindrica, sia il pezzo in lavorazione che la mola ruotano costantemente, poiché la mola viene attratta e respinta dal pezzo. Tali macchine versatili possono lavorare su oggetti con diverse forme, diametri e formati, purché abbiano un asse centrale di rotazione.

Esistono diversi tipi di rettificatrici cilindriche con un unico scopo e uso, tra cui quelle OD (per il diametro esterno) e quelle ID (per il diametro interno). Le rettificatrici OD lavorano sulla superficie esterna (al di fuori) di un oggetto mentre questo viene fatto ruotare tra i centri. Nella rettifica del diametro interno, dalla componente vengono rimosse piccole quantità di materiale per rifinirne la superficie interna. Come per la rettifica del diametro esterno, la mola di rettifica del diametro interno e l'oggetto ruotano in direzioni opposte, creando un contatto con direzioni opposte tra le due superfici in cui avviene la rettifica. Tuttavia, sebbene si vendano ancora macchine con un solo scopo, OD o ID, oggi molte rettificatrici combinano la rettifica del diametro esterno e interno (e, a volte, anche altre funzioni di rettifica) in un'unica macchina, ampliandone l'utilità e la versatilità.

Grazie alla loro capacità di produrre componenti con finiture superficiali di alta qualità e di eccellente precisione, le rettificatrici ID/OD sono un'opzione dal valore inestimabile nel caso delle applicazioni di rettifica estremamente precise (come quelle richieste da cuscinetti e componenti idraulici) e che soddisfano le ridotte tolleranze previste da settori come quello aerospaziale, automobilistico e della difesa.

Tendenze nella rettifica industriale ID/OD

Mentre le officine metalmeccaniche lavorano per velocizzare la configurazione delle macchine e la produzione dei componenti, spesso potendo contare con meno lavoratori qualificati, le rettificatrici ID/OD si sono ulteriormente modernizzate, divenendo più facili da configurare e utilizzare e prevedendo meno passaggi. Anche le mole di rettifica sono state migliorate con nuovi leganti e superabrasivi che rimuovono più materiale in modo più veloce che mai, potendo gestire metalli difficili da tagliare. Oggi le rettificatrici sono più capaci, rigide e potenti e consentono di gestire in sicurezza tali difficili applicazioni di rettifica.

Le più recenti rettificatrici ID/OD possono integrare anche funzioni avanzate: ad esempio, processi di monitoraggio dei sensori, nuovi controlli e processi di ravvivatura e il supporto di molteplici funzioni, come la rettifica universale cilindrica, frontale e poligonale. Anche i sistemi software intelligenti hanno trovato il modo di accompagnare lo sviluppo delle rettificatrici, infatti ne hanno migliorato le operazioni e permettono di risparmiare tempo. Per esempio, il software di rettifica è migliorato nel calcolare e suggerire i parametri dei processi industriali, in questo modo i vari componenti possono essere prodotti ripetutamente con le medesime precisioni e finiture superficiali desiderate.

Queste nuove capacità delle macchine non solo consentono di produrre componenti di qualità superiore in modo sempre costante, ma permettono anche di ridurre i tempi di messa in funzionamento, di migliorare l'utilizzo delle macchine stesse e di supportare applicazioni di produzione di grandi volumi.

Hardinge - Alla guida verso la perfezione nella rettifica interna/esterna

Oltre a progettare e a realizzare centri di tornitura e pinze, Hardinge è leader mondiale nelle soluzioni di rettifica insieme a KELLENBERGER, HAUSER, TSCHUDIN,  USACH, VOUMARD® e ad altri marchi della famiglia Hardinge.

Progettata per le operazioni di rettifica interna/esterna più versatili, la linea Voumard di rettificatrici cilindriche ID/OD innovative e ad alta produttività può lavorare componenti di quasi qualsiasi geometria ed eseguire diverse operazioni di rettifica con un unico bloccaggio. Possono soddisfare numerosi requisiti e settori di produzione, come quello automobilistico, aerospaziale, dei cuscinetti, degli utensili e della produzione di mandrini. I sistemi Voumard vengono utilizzati in tutto il mondo per la produzione di diverse componenti in grandi lotti (come nel caso dei componenti diesel common rail e idraulici-pneumatici) o in piccole quantità (come accade per i cuscinetti ad alta precisione e per i componenti dei mandrini delle macchine).

Per esempio, la serie Voumard VM 150 , una soluzione di rettifica ID/OD compatta, multiuso e universale, è ideale per la produzione di componenti di medie e grandi dimensioni sia in piccoli lotti che in ambienti di produzione di volumi ridotti.

Vuoi saperne di più? Allora non perderti il nostro prossimo annuncio. Presto la linea premium Voumard darà il benvenuto a una nuova macchina di rettifica del diametro interno a regolazione standard, ideale sia per la rettifica universale che per la rettifica di produzione. Caratterizzata da un design unico per offrire possibilità di lavorazione più versatili e con una minore sostituzione di utensili, questa nuova ed entusiasmante rettificatrice verrà presentata a breve.

New Innovations in ID OD Grinding Operations CTA

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiorna il browser per visualizzare correttamente questo sito web.Aggiorna il browser ora

×